Safe simple and proven

 

Avere un sistema Ponto è una procedura semplice, sicura e comprovata

I sistemi acustici ancorati all'osso sono stati utilizzati da oltre 40 anni per consentire alle persone di superare la perdita dell’udito. La procedura prevede un intervento chirurgico di lieve entità per posizionare un piccolo impianto in titanio nell’osso dietro l’orecchio. Una volta che l’impianto si è unito all’osso, è possibile iniziare a utilizzare l’audioprocessore*

Benefici del sistema Ponto

* L’adattamento del sistema Ponto si basa su una valutazione individuale del paziente, non prima di: In Europa, Paesi CE,
2 settimane; negli Stati Uniti, 3 mesi.

960x600-bahs-new-to-bone-conduction-are-you-a-candidate

Sei un candidato? 

L’audiologo può stabilire se un sistema con impianto a conduzione ossea sia la soluzione adatta a te. Prima di prendere una decisione, puoi provare l’audioprocessore con Test Band (cerchietto rigido), Head Band (cerchietto morbido) o Soft Band (fascia elastica) per Ponto per avere un’idea dei possibili benefici in varie situazioni giornaliere.

Trova la clinica più vicina 

Prima, mi capitava a volte di far finta di aver udito ciò che le persone dicevano per evitare che dovessero ripetersi. Ora, riesco a udire tutto.

Annette, sordità totale monolaterale

An increasingly popular solution

Una soluzione sempre più diffusa

La procedura per l’impianto ad ancoraggio osseo è semplice e sicura. Non richiede molto tempo e non vi è alcun rischio di danneggiare l’orecchio o l’udito. Quasi 200.000 persone si sono già sottoposte a questo intervento chirurgico nel mondo. Se in qualsiasi momento dovessi però cambiare idea, la procedura è reversibile e la parte esterna dell’impianto può essere rimossa.

Scopri maggiori dettagli sull’elaboratore del suono Ponto

Riuscivo a udire la racchetta da badminton che colpiva il volano. Non l’avevo mai sentita prima.

Reuben, sordità totale monolaterale

Great sound - no muffling or dampening

Suono ottimale senza attenuazione né smorzamento

Ponto utilizza la trasmissione sonora diretta per rilevare i suoni circostanti, trasmettendoli quindi direttamente all’orecchio interno e al cervello attraverso il pilastro e l’osso cranico. In questo modo, nel passaggio attraverso la cute, il suono non viene smorzato: problema comune invece delle soluzioni con fascia o magnete.

Scopri le differenze tra la trasmissione sonora diretta e le soluzioni con fascia o magnete prive di pilastro.

Assapora la differenza


15 min procedure

Una procedura di ridotta entità

La tecnica chirurgica prevede l’inserimento di un piccolo impianto in titanio posizionato attentamente nell’osso sul retro dell’orecchio. Nel caso in cui si opti per la tecnica MIPS, questa semplice procedura può essere realizzata in anestesia locale. Nella maggior parte dei casi, la guarigione non richiede più di uno o due giorni di ferie o di assenza da scuola.

Scopri maggiori dettagli sulla tecnica MIPS

Ideato per essere discreto

L'intervento chirurgico minimamente invasivo per Ponto (Minimally Invasive Ponto Surgery: M.I.P.S.) è stato progettato per evitare la necessità dei punti. In tal modo, le cicatrici sono ridotte al minimo, il processo di guarigione è velocizzato e i capelli ricresceranno tornando com'erano prima dell’intervento. 

Enjoy clear and natural sound

Per un suono chiaro e naturale

Il trasferimento dei suoni all’orecchio interno mediante conduzione ossea consente di superare completamente qualsiasi problema presente nel condotto uditivo o nell’orecchio medio. È inoltre in grado di trasferire il suono al lato da cui si riesce a udire, nel caso di sordità totale monolaterale. 

Scopri maggiori dettagli sulla qualità del suono di Ponto

One size doesnt fit all

Non adatto a tutti

Nessun paziente è uguale all’altro; per questo motivo, il sistema di impianti Ponto è disponibile in una serie di dimensioni per diversi spessori della cute e varie tecniche chirurgiche, tra cui il nuovo intervento chirurgico minimamente invasivo per Ponto (Minimally Invasive Ponto Surgery: M.I.P.S.).

Scopri maggiori dettagli sul sistema di impianti Ponto